• Estetista curiosa

Tipi di pelle

A parte rare eccezioni possiamo distinguere 5 tipologie di pelle NORMALE, MISTA SECCA,SENSIBILE, GRASSA. Oggi esaminiamo la meno diffusa e la più diffusa; Questo perché pelle grasse o secche e sensibili meritano un post a parte.

IL nostro tipo di pelle viene delineato dal patrimonio genetico ereditario. Non c'è condotta o intervento che possa cambiare Drasticamente ciò che siamo. Ma è anche vero che anche le cose più belle è perfetta senza manutenzione posso rovinarsi. ▪️Pelle NORMALE e pelle MISTA La pelle NORMALE è sicuramente la meno diffusa; si intende una pelle NORMALE quando i suoi componenti (acqua,sebo,ph) sono in equilibrio. La cute è compatta, elastica e il colorito si presenta uniforme. Non si affossa e non "Tira". Questo tipo di pelle non necessita di grossa Manutenzione, ma sono offlimitis i TOO MUCH come detergenti o trattamenti troppo aggressivi. È tutto rimarrà come madre natura ha creato almeno per qualche anno. La pelle MISTA invece è quella più comune proprio per la sua caratteristica di avere una zona a T ( ali del naso, naso e mento) più grassa mentre tutto il resto del viso tende ad essere più secco. Questa sua particolarità è data da una maggior presenza di ghiandole sebacee proprio nella zona a T e questo ne conferisce anche l'aspetto zone lucide e comedogeniche e pori dilatati, e zone secche con colorito disomogeneo. Cosa fare?? Utilizzare un detergente in olio on un latte quotidianamente insieme al tonico un panno in microfibra oppure le spazzole o il classico scrub 1 volta a settimana, preferita in estate cosmetici leggeri come gel o fluidi e d'inverno soprattutto adesso creme più corpose. Ogni circa 21 giorni un trattamento viso. Da tenere un po' a debita distanza da questa tipologia di pelle oli o burri di origine minerale perché possono avere un azione comedogenica.

1 visualizzazione

© 2023 by FeelGood. Proudly created with Wix.com