• Estetista curiosa

Libro: "tu chiamale se vuoi...emulsioni"

Aggiornato il: 22 apr 2020

𝗔𝘂𝘁𝗼𝗿𝗲: 𝗨𝗺𝗯𝗲𝗿𝘁𝗼 𝗕𝗼𝗿𝗲𝗹𝗹𝗶𝗻𝗶 𝗧𝗶𝘁𝗼𝗹𝗼: “𝗧𝘂 𝗰𝗵𝗶𝗮𝗺𝗮𝗹𝗲 𝘀𝗲 𝘃𝘂𝗼𝗶 𝗲𝗺𝘂𝗹𝘀𝗶𝗼𝗻𝗶”


PUOI COMPRARE SU:https://amzn.to/2xTEA2q


Già dal titolo ho capito che è stravagante; il libro è diviso in due parti una estetica dal sapore filosofico e una cosmetica, più tecnica. Il suo modo di scrivere e di esporre gli argomenti è fluido, l’analisi di come non esiste più il particolare estetico ma solo una ma solo una bellezza seriale è più che accattivante. Non esiste bellezza senza autista ma soprattutto senza una crema o un trattamento che rende tutto più facile e mentalmente appagante. La vera ciliegina sulla torta? Il capitolo sulla musica, mentre leggevo quelle pagine ho esclamato mentalmente “sei un maledetto genio”. La musica lavora con noi ci accompagna non macchina o mentre puliamo casa perché allora non utilizzare i suoi effetti benefici banche durante una beauty routine? Parole che suonano come poesia così come le mani di un massaggiatore suonano un corpo durante un massaggio. La seconda parte del libro affronta temi più tecnici con riferimenti al microbiota cutaneo o all’interazione dello stress sulla pelle, per citare due esempi. Consiglio questo libro? Assolutamente sì! Soprattutto a chi si vuole approcciare al lavoro di estetista in maniera meno classica ma più sperimentale, questo è il libro Giusto. Creare benessere e mantenerlo, migliorare anche un inestetismo con sempre chiaro il principio che la bellezza è negli occhi di chi guarda, anche quando siamo allo specchio, con cura e personalità. Uno sguardo vale più di mille rughe il carisma passa sopra qualsiasi cellulite.

2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti